martedì 17 ottobre 2017

Wizzies

Stavo ragionando sul nuovo successo del merchandising di Esselunga (i wizzies).
*** SPOILER ALERT***
Osservavo che quasi la metà dei personaggi raffigurati nelle statuette muore. 
Ho un solo dubbio: Edvige. Il libro non lo cita espressamente, ma secondo me schiatta anche lei.
Se fosse così, sarebbe un tasso di morte del 50%.
Un successo di marketing in pratica.



sabato 14 ottobre 2017

A scrocco II

La Scroccocicletta sarà verde menta 


venerdì 13 ottobre 2017

La mia è una scuola strana III

Prima riunione della Maestra con i genitori dei bambini della seconda.

  1. I banchi sono disposti in cerchio
  2. la Maestra accende una candela (di cera d'api) 
  3. La Maestra recita una poesia




giovedì 12 ottobre 2017

La mia è una scuola strana II

Stamattina ho accompagnato le patate a scuola, per la prima volta quest’anno da quando hanno cambiato. 
Doveva essere un po’ un’avventura: il treno alle 7 e 42, mai stati alla stazione, i tempi di spostamento ancora da calibrare.
Ci siamo armati di monopattini e siamo  andati alla stazione di Scalo Romana . Quarta stazione era usata dagli operai delle fabbriche che c’erano in questa zona. Il Morivione e la zona Romana erano delle zone industriali piene di fabbriche e lo Scalo Romana permetteva di caricare i prodotti e trasportarli con i treni.
Le bambine di sono divertite perché era un’avventura, le mie amano andare in treno: al contrario della macchina possono muoversi, vedono paesaggi diversi anche se il treno attraversa la città. Ho scattato alcune foto come questa, dove si vede la stazione (in stile Liberty) sopra il ponte.

Non sono riuscito ad esprimere bene quello che volevo dire o quello che ho provato stamattina, ne è venuto un post un po' così così...
Peraltro, con i monopattini in mano, i cestini del pranzo delle bambine, la giacca sottobraccio perchè faceva un caldo esagerato, ad un certo punto una ragazza sul treno mi raggiunge e mi fa: "scusi, è sua questa valigetta? l'ha dimenticata sul sedile..."







martedì 10 ottobre 2017

A scrocco

Alla bicicletta che ho al mare, ho tolto i seggiolini: ormai le Patate sono diventate grandi e quando vado in giro può capitare di portarne una dietro sul portapacchi e l’altra con la sua biciclettina. Un giorno, come spesso succedeva, Agata mi ha chiesto di portarla sul portapacchi e le ho detto:” Ancora? Ma tu vieni sempre a scrocco?”.
Abbiamo quindi coniato il verbo “ascroccare” che indica il farsi portare sul portapacco senza seggiolini. Il verbo viene coniugato a piacimento tipo: “noooo!! Ci vengo io oggi! Ieri ha già ascroccato l’Agata”, “Nooo!!! Ascrocco io stasera!”.
Il mio progetto che durerà non più di un paio d’anni è quello di avere una bicicletta che ascrocchi tutte e due le patate.” Esiste una bicicletta che si chiama “bicicletta da carico” che permette il trasporto di carichi fino a 50 chili. Costa troppo.
Bene! Ecco cosa invece ho trovato: voi ci vedete un rottame, io ci vedo la Scroccocicletta.


lunedì 9 ottobre 2017

Open Waters

Andare in piscina mi annoia in maniera suicidale.
Ho però scoperto che nuotare nel mare mi piace, ma con tutta la mia tecnologia: cardiofrequenzimentro, gps, fascia cardio per misurare velocità, bracciata, cuore, metri percorsi ecc ecc ecc.
Perché il Porco misura tutto.

Inoltre nei miei viaggi solitari al mare ho voluto trovare uno sport che mi ricordi che anche nelle stagioni fredde sono, appunto, al mare.













Purtroppo i corsi di vela o windsurf sono sempre d'estate, quindi ho scoperto l'Open Water Swim che sarebbe il nuoto in mare.
Ho comprato una muta da triatlon e una cuffia in neoprene e ieri ho provato un bell'allenamento in acque libere (fredde).
C'è ancora qualcosa da calibrare... 







giovedì 5 ottobre 2017

La fetta di pane con la cioccolata sul pavimento

Noi usiamo la Crema Novi. La Crema Novi sulla fetta di pane non fa eccezione: cade sempre dalla parte con la cioccolata. 
Papaporco inoltre è sempre generoso nello strato di crema di cioccolato.
Bene!
Erano le 6:55 stamattina.
Due fette ha fatto cadere.
Agata, since 2010.


giovedì 28 settembre 2017

Westeros e/o Westworld

La prima cosa che voglio dirvi è che non ce la farò ad aspettare il 2019 per il gran finale di Game of Thrones. Cosi per caso ho trovato un'alternativa. 
Vi ricordate il film "Il Mondo dei Robot"


con Yul Brinner che faceva il Chris villain dei Magnifici Sette



Ho scoperto che c'è una serie, Westworld, che è ispirata a quel film. E' già alla seconda stagione e pare che la prima stagione fosse eccezionale. 
In effetti ho visto il Pilot e mi è sembrata una serie valida per investirci una serata e sicuramente un'alternativa a GOT. 
Un buon insieme di attori più o meno conosciuti e due Top Players (è il caso di dirlo): Ed Harris e Anthony Hopkins.

 







mercoledì 27 settembre 2017

Come nelle favole II

Peggio di questa è stato nel giorno della maratona di una decina di anni fa, quando al mattino in metropolitana stavo andando alla partenza e sciaguratamente ho sentito "che fantastica storia è la vita" di Venditti.
42 chilometri e 195 metri con in testa questa canzone. 
è un'esperienza che non auguro a nessuno.


lunedì 25 settembre 2017

Come nelle favole

Sapete quando ascoltate una canzone e questa vi sta in testa per due giorni? Il tempo di permanenza nel cervello è direttamente proporzionale a quanto faccia cagare.
Oggi è il momento di "Come nelle favole" : quella schifezza che dice "quello che potevamo fare io e te"